FANDOM


  • Allineamento: Qualsiasi
  • Caratteristiche chiave: Forza, Saggezza, Carisma
  • Punti ferita per livello: 8
  • Bonus d'attacco base: Medio
  • Tiri salvezza buoni: Tempra, Riflessi e Volontà
  • Armi: Arma Prescelta del Semidio
  • Armature: Armature Leggere e Medie, scudi grandi
  • Punti abilità base: 2
  • Abilità di classe: Concentrazione, Artigianato (Alchimia), Costruire Armi, Costruire Armature, Diplomazia, Guarigione, Conoscenza, Parare e Sapienza Magica.
  • Capacità speciali: Competenza nell'arma della divinità (1° livello), Arma focalizzata (3° livello), Resistenza all'energia (5° livello), Arma Specializzata (12° livello), Velocità (17° livello), Riduzione del Danno (20° livello)


L'anima prescelta è una creatura eletta dalla nascita, appositamente scelta da un semidio e infusa dai suoi primi natali di potere divino, tale potere rimane latente per gran parte dell'infanzia e solo avvicinandosi ai dogmi del semidio l'anima prescelta può concretizzare il suo dono.

Solo in rarissime eccezioni ed in seguito ad eventi particolari un comune fedele può raggiungere il livello di anima prescelta, ciò accade in seguito ad un appropriato addestramento divino.

Le anime prescelte seguono la via dei chierici nello stile di vita e nella convinzione di condurre sul piano terreste la volontà del loro semidio, ma a differenza dei chierici riescono a incanalare il potere divino con sorprendente facilità. Senza alcuno studio, infatti, possono eseguire gli stessi compiti degli altri incantatori divini basandosi semplicemente sulla loro forza di volontà, sebbene tutto ciò gli conferisca straordinarie capacità divine, sotto alcuni aspetti potrebbe rimanere indietro rispetto ad altri incantatori divini più studiosi.

L'anima prescelta vede questo suo potere come un dono divino che lo elegge al di sopra dei comuni fedeli, caricandolo quindi di una maggiore responsabilità nei riguardi della Semidivinità. Non di rado l'anima prescelta ricambia il favore concessogli dalla Semidivinità allenandosi duramente con l'arma preferita del semidio, inquadrando il dono che gli viene fatto come una sorta di chiamata alle armi. Le anime prescelte conducono in generale una esistenza che li porta a seguire le diverse inclinazioni della semidivinità da loro servita, sia per quanto riguarda l'allineamento in generale che lo stile di vita.

Al pari dei chierici, fondano il loro potere sul legame divino e sulla preghiera, che assume a seconda dei casi diverse forme: dalla benedizione della vita all'assassinio a sangue freddo. Il legame indissolubile che lega devoto e semidio fa si che l'innata capacità di incanalare potere divino sia strettamente dipendente dal favore che il semidio ripone nel devoto, spingendo quest'ultimo a compiacerne la volontà. Per quanto riguarda i rapporti con l'esterno, le anime prescelte si presentano come figure molto carismatiche, buoni capi gruppo o predicatori, non di rado infatti le anime prescelti più miti si dedicano alla conversione di fedeli identificandosi come le uniche cariche ecclesiastiche del pantheon delle Semidivinità. Le anime prescelte nel continente di Ero, sono viste, al pari dei chierici, come le personificazioni del volere e dell'esistenza delle Semidivinità, sono ben distribuite sul territorio di Ero in quanto le semidivinità sono molte e raccolgono piccole comunità di fedeli sparse per tutto il mondo.

Per ulteriori spunti e suggerimenti sulla classe dell'Anima Prescelta, leggi il Compendio sulla Magia Divina.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.