FANDOM


  • Allineamento: qualsiasi
  • Caratteristiche chiave: Intelligenza, Costituzione
  • Punti ferita per livello: 4
  • Bonus d'attacco base: scarso
  • Tiri salvezza buoni: Volontà
  • Armi: balestra leggera e pesante, bastone ferrato, pugnale e randello
  • Armature: nessuna
  • Punti abilità base: 2
  • Incantesimi: arcani, basati sull'Intelligenza (armature e scudi possono farne fallire il lancio)
  • Abilità di classe: Concentrazione, Creare pozioni Creare armature Creare armi, Conoscenze e Sapienza magica
  • Capacità speciali: Evoca famiglio, Talento bonus (ogni 5 livelli ottieni un talento bonus da scegliere da un elenco limitato)


Il mago è abilissimo nel plasmare le energie magiche e rilasciarle sotto forma di incantesimi. Per farlo, studia strane lingue e scienze oscure, e dedica molto del suo tempo alla ricerca in campo magico. Un mago che voglia sopravvivere deve fare affidamento sul proprio ingegno e sulle conoscenze. E' difficile incontrare un mago in cerca di avventura, senza che sia accompagnato da un gruppo di guerrieri e uomini d'arme. Esistendo numerosi tipi (o scuole) di magia, esistono anche tipi diversi di maghi. I maghi generici studiano ogni tipo di magia, e imparano una grande quantità di incantesimi. Questa varietà li rende molto adatti ad andare in avventura. Poi vi sono i maghi che preferiscono specializzarci in altre scuole di magia che coprono l’apprendimento di determinate magie e conoscenze. Alcuni studiano la magia per ottenere potere o per dominio, altri per passione, amore o motivi benevoli. Quando un personaggio inizia la sua carriera da mago viene definito apprendista, e da lì cerca di approfondire i suoi studi con ricerche, esperienze e differenti modi di pensiero. Su Entara un tempo i maghi apprendevano la loro arte all'Accademia di Arcanum, dove vi erano maghi potentissimi che davano loro modo di perfezionare e migliorare la loro arte. Dopo lo scoppio del meteorite sulla terra di Arcanun non si seppe più nulla anche se molti dubitano che una tale potenza possa essere stata sopraffatta tanto facilmente. Ora nella quattro città di Ero vi sono delle torri di magia dove un mago può trovare validi insegnanti disposti ad aiutarlo nel suo cammino di studio. Tali maghi hanno appreso grandi conoscenze direttamente dai draghi protettori. Alcuni maghi disprezzano gli stregoni per le loro doti innate, alcuni la invidiano e altri cercano di capirne l'origine. Il mago con le sue semplici parole, con i sui gesti, i suoi sussurri in lingua arcana riesce a manifestare qualcosa di incredibile. Nello zaino hanno sempre il loro libro di incantesimi, che conservano con cura e attenzione. Maggiore è l'intensità con cui un mago studia i suoi incantesimi e maggiore sono i risultati che ottiene. Alcuni adorano chiacchierare e condividere le loro teorie con i loro simili, discutendo della loro arte difficile ma ricca di soddisfazioni.

Per poter preparare gli incantesimi un mago deve prima riposarsi. La preparazione deve avvenire in un luogo che possa garantirgli calma e concentrazione. Se la preparazione avviene all'esterno le condizioni atmosferiche devono essere buone (no pioggia, neve…) ed in ogni caso l'illuminazione deve essere sufficiente.

Il mago vive la propria vita per lo studio della magia e qualsiasi razza può intraprendere questo tipo di studio ma quelli più portati sono gli gnomi, dotati di un intelletto ed una capacità di studio superiore alle altre razze, e gli elfi.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.