FANDOM


  • Allineamento: qualsiasi
  • Caratteristiche chiave: Forza, Saggezza
  • Punti ferita per livello: 8
  • Bonus d'attacco base: alto
  • Tiri salvezza buoni: Tempra, Riflessi
  • Armi: tutte le armi semplici e da guerra
  • Armature: leggere, medie e scudi (tranne scudo torre)
  • Punti abilità base: 6
  • Incantesimi (dal 4° livello): divini, basati sulla Saggezza (le armature non ne intralciano il lancio)
  • Abilità di classe: Ascoltare, Cercare, Conoscenze, Concentrazione, Creare pozioni, Creare armi, Creare armature, Creare trappole, Empatia animale, Guarire, Muoversi silenziosamente, Nascondersi, Osservare
  • Capacità speciali: Talento bonus, Nemico prescelto, Compagno animale, Stile di combattimento (2° livello), Talento bonus (3° livello), Andatura nel bosco (7° livello), Rapido segugio (8° livello), Eludere (9° livello), Mimetismo (13° livello), Nascondersi in piena vista (17° livello).


Il ranger può essere un cacciatore o un guardaboschi, ed è comunque abile nell'uso delle armi e nella lavorazione del legno. Non dimostrano la stessa dedizione di un guerriero all'apprendimento dell'arte della guerra, ma concentrano le proprie abilità ed il proprio addestramento su un unico nemico (in genere una creatura particolarmente diffusa nelle zone dove operano). Spesso protegge e guida i viaggiatori che si sono persi nelle foreste, e veglia sugli onesti abitanti dei villaggi. Molti vivono cacciando le belve più feroci ed i mostri più devastanti che in qualche modo minacciano la natura o la popolazione. Rari ma temibili sono i ranger malvagi, che provano diletto nell'imitare i più crudeli predatori della natura.

I ranger conoscono perfettamente boschi e foreste in quanto spesso è quella la loro casa. Rispetto ai druidi hanno un minor legame con la natura anche se a certi livelli possono attingere ad incantesimi divini traendo potere da essa; anche loro come i druidi possono adorare le Semidivinità della Natura (Metemzal, Vetstrom, Linnaler, Hemseud, Fagerdalen, Gergard, Kolnaer,Volubal) e ricevere il potere di lanciare incantesimi (ad eccezione dei druidi, non possono legarsi a Semidivinità Elementali. Il loro rispetto per la natura è comunque totale e per questo spesso collaborano con i druidi. Un ranger recupera i propri incantesimi una volta al giorno, pregando per mezzora di fronte ad un simbolo della natura (nelle città può pregare di fronte ad un albero; nel caso si trovasse in un luogo in cui non esistono alberi o piante il ranger non può recuperare gli incantesimi).

Danno il loro meglio nelle terre selvagge dove sanno muoversi silenziosamente nascondendo le proprie tracce, ma possono benissimo avventurarsi in un dungeon senza provare il minimo disagio. Usano le città soltanto come base operativa per acquisire missioni e lavori vari e passano gran parte del loro tempo vagando nelle foreste.

Le razze più portate alla scelta di questa classe sono elfi bianchi e selvaggi, i quali pattugliano la Foresta d'Avorio; drow e duergar acquisiscono caratteristiche dei ranger per esplorare i cunicoli sotterranei.

Venerano principalmente divinità della natura, anche se nessuna divinità del pantheon (compatibilmente con la propria razza) gli è preclusa.

Per ulteriori spunti e suggerimenti sulla classe del Ranger, leggi il Compendio sulla Magia Divina.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.